Sport

Giamaica detiene i primati in velocità di corsa: in questo paese si sono formati molti tra i più grandi velocisti di sempre. Infatti gli abitanti di quest’isola sono mediamente portati a prestazioni atletiche di grande potenza come nelle gare di 100 e 200 metri. L’attuale detentore del record del mondo e campione olimpico dei 100 metri è il giamaicano Usain Bolt che ha saputo fermare il cronometro a 9″58 nel 2009, battendo i suoi precedenti record di 9″69 e 9″72 realizzati in seguito al 9″74 del connazionale Asafa Powell. Giamaicano è anche Yohan Blake, medaglia d’oro nei 100 m a Daegu 2011.

Bolt è anche campione olimpico e detentore del record mondiale dei 200 metri con il tempo di 19″19, avendo migliorato nel 2009 il suo precedente primato di 19″30, risalente alla finale olimpica di Pechino 2008, e quello precedente di 19″32 dello statunitense Michael Johnson. Anche il primato mondiale della staffetta 4×100 metri appartiene alla Giamaica con il tempo di 36″84, stabilito l’11 agosto 2012 nella finale olimpica dei Giochi di Londra dal quartetto composto da Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake e Usain Bolt, tempo migliore dei precedenti primati di 37″04 (stabilito ai Mondiali di Daegu 2011) e 37″10 (stabilito ai Giochi olimpici di Pechino 2008). Da non dimenticare, tra gli atleti giamaicani più celebri, è Don Quarrie, medaglia d’oro nei 200 metri ai Giochi olimpici di Montréal 1976.

In campo femminile la Giamaica può vantare Shelly-Ann Fraser-Pryce, due volte campionessa olimpica ed una volta campionessa mondiale dei 100 metri piani, Veronica Campbell-Brown, campionessa olimpica dei 200 metri piani nonché campionessa del mondo di 100 e 200 metri, e Melaine Walker, campionessa olimpica e mondiale dei 400 metri ostacoli. Una delle atlete più rappresentative della Giamaica è Merlene Ottey, protagonista delle gare di velocità negli anni ottanta-novanta e vincitrice di svariate medaglie in campo internazionale.