Musica e suoni

La musica delle Grandi Pianure è caratterizzate dalle tradizioni dei nativi americani ed è un musica monofonica.  In via di principio, la musica nativa tradizionale prevede i tamburi e flauti e altri pochi altri strumenti.  Il suono dei flauti non è sempre uguale in quanto cambia a seconda della lunghezza del legno usato e dalla grandezza della mano del suonatore.

Il pow-wow è la musica dei nativi americani più diffusa negli Stati Uniti.

I suonatori si siedono in cerchio intorno a un grande tamburo e suonano all’unisono mentre cantano nelle loro lingue native. Intorno a loro ci sono i danzatori dai vestiti sgargianti che si esibiscono in danze tribali.

La musica e la danza sono parte importante della cultura dei nativi, infatti dedicano gran parte del loro tempo alle attività artistiche. Mentre l’attività lavorativa è ridotta al minimo necessario per la sopravvivenza.

I suoni dei nativi americani li ritroviamo tutt’oggi nella musica di molti artisti pop e rock, come ad esempio Robbie Robertson (The Band, con Bob Dylan).