Trasporti e comunicazioni

La maggior parte delle grandi città del Midwest ha un servizio di autobus limitato. Ferrovia leggera, metropolitana e treni per i pendolari sono solo a Chicago, Minneanapolis, St. Paul e Cleveland. Il tram Woodward Avenue a Detroit sarà ampliato con l’anello della metropolitana People Mover nel 2016. Spostarsi in auto è comunque il modo migliore per visitare la regione. Le cinture di sicurezza sono obbligatorie sui sedili anteriori e posteriori. Il seggiolino è obbligatorio per i bambini sotto i 4 anni (sotto gli 8 in Illinois, 7 in Indiana). Per i motociclisti con meno di 18 anni è obbligatorio il casco in tutti gli Stati dei Grandi Laghi, tranne nel Michigan, dove è obbligatorio per i motociclisti fino a 20 anni, e nell’Illinoias, che non ha prescrizioni al riguardo.  I limiti di velocità variano, ma sono di solito 65-70 miglia all’ora (105-113 km/h) sulle autostrade interstatali intorno alle aree urbane.

 

Sicurezza

L’arresto di automobilisti è frequente per violazione dei limiti di velocità o altre infrazioni stradali.

Il tasso alcolemico consentito è molto basso e la guida in stato di ebbrezza è punita con severità. E’ indispensabile eseguire esattamente i comandi e le istruzioni della Polizia in caso di fermo.

Da giugno a novembre possono verificarsi fenomeni ciclonici come uragani, tempeste o ondate di gelo, che potrebbero provocare forti disagi ed in alcuni casi situazioni di emergenza.

Passaporto e visto

A partire dal 12 gennaio 2009 è previsto il Visa Waiver Program, che consente di viaggiare senza il visto,  che richiede un’autorizzazione al viaggio elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.

La procedura, molto semplice e rapida, è illustrata sul sito dell’Ambasciata U.S.A.

Dal 1 aprile 2016 i passaporti validi per recarsi negli USA con il Visa Waiver Program sono solo quelli elettronici. Hanno una numerazione a 9 cifre, di cui 2 lettere e 7 numeri (i primi emessi sono della serie AA).

I minori per beneficiare del Visa Waiver Program devono essere in possesso di passaporto individuale.

Restrizioni per coloro che hanno viaggiato in Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran ed Iraq dopo il 1° marzo 2011: non posso usufruire del sistema Visa Waiver Program e  devono fare domanda di visto USA.

Qualora il viaggio sia avvenuto per motivi ufficiali, è possibile registrarsi con ESTA rispondendo alle domande relative al viaggio intercorso dopo il primo marzo in uno dei sette paesi sopra menzionati: in caso di diniego della registrazione ESTA, si dovrà procedere alla domanda di visto USA.

Requisiti per richiedere l’autorizzazione “Visa Waiver Program” sono:

-viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo;

-rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;

-possedere un biglietto di ritorno.

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto. Ricordiamo che il passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia.

Indirizzi e numeri utili

Numero di emergenza: 911

CONSOLATO ITALIANO A DETROIT:

Indirizzo: Suite 1840  Buhl Bldg. 535 Griswold – Detroit, Michigan 48226

Orario: 9.00-12.00, dal lunedì al venerdì

Tel: +1 313 9638560

Fax: +1 313 9638180

E-mail:  inform.detroit@esteri.it

Sito web: www.consdetroit.esteri.it

Aree di competenza: Indiana, Kentucky, Michigan, Ohio, Tennessee

Gastronomia

Gli Stati Uniti non sono famosi per la loro cucina, ma hanno comunque alcuni piatti tipici. Ad esempio Chicago è famosa per la sua pizza alta, una sorta di pizza ripiena di formaggio. Il corndog è un piatto tipico dell’Iowa e si tratta di un hotdog pastellato e fritto. Il Michigan Pasty è un tortino di carne e patate avvolto nella pasta sfoglia.

Curiosità

La regione dei Grandi Laghi, che si estende lungo il confine tra il Canada e gli Stati Uniti, vi troviamo cinque tra i maggiori laghi del mondo. Complessivamente 250 mila chilometri quadrati d’acqua, una superficie pari a quella dell’Italia escluse le isole.

Questi immensi laghi si sono formati circa 10 mila anni fa, quando il ghiacciaio Laurentide, si è ritirato e l’acqua ha riempito le innumerevoli conche incavate creando in questo modo migliaia di laghi di ogni dimensione, soprattutto in Canada dove sono più di trentamila quelli di oltre 3.000 km².

Sport

Molte città del Midwest sono rappresentate nelle maggiori leghe sportive americane come:

  • Chicago: Bears football, White Sox baseball, Bulls basket, Blackhawks hokey.
  • Cleveland: Browns football.
  • Detroit: Lions football, Tigers baseball, Pistons basket.

Film

Negli stati e le famose città che si trovano in questa zona, sono stati ambientati numerosi film famosi tra i quali: Blues Brothers , Io Robot, Il Matrimonio Del Mio Migliore Amico, Il Mio Grasso Grosso Matrimonio Greco, A Qualcuno Piace Caldo, Mai Stata Baciata, 8mile, Il Corvo E Need For Speed.

Musica e suoni

Da Chicago a New Orleans, per gli amanti della musica questa regione degli Stati Uniti offre un’esperienza spettacolare. Dal Blues di Chicago alla colonna sonora Jazz di New Orleans. Questa zona è inoltre famosa per il Midwest rap.