Cosa fare

Le migliori spiagge di San Juan si trovano sull’ isola Verde e a Condado. Coloro che invece vogliono evitare la città possono recarsi presso la pittoresca Luquillo, 30km a est della capitale.

Le spiagge della costa meridionale, rispetto a quelle della costa atlantica, sono più riparate e il mare è più calmo e più adatto per nuotare.

Nella zona occidentale si trovano diverse bellissime spiagge: tra tutte vale la pena di nominare la famosa Boqueron. Le immersioni a Portorico vengono praticate ad alcuni chilometri dalla costa perché la visibilità in acqua vicino alla costa è spesso ridotta dalla corrente del fiume.

Il miglior luogo per fare le immersioni è situato presso un canyon sottomarino profondo 9km sulla cui cima si trova l’isola Desecheo.

Ulteriori siti di immersioni si trovano presso la costa nord-occidentale, accanto a Isabela e Aguadilla ove però non sempre vi sono ottime condizioni del mare che non consentono un’ottima visibilità.

Ulteriori località eccellenti sono La Parguera, vicino alla costa sud-occidentale; le isole di Culebra e Vieques, vicino a Fajardo e Humacao, a sud di Fajardo.

 

Altri punti stupendi sono l’isoletta deserta di Palomenitos vicino alla costa di Fajardo e l’isola Mona.

La zona migliore per praticare il surf è la costa nord-occidentale, tra Rincon e Isabela, e il periodo più adatto va da ottobre ad aprile.

Gli appassionati di windsurf giungono sull’isola anche durante il periodo invernale per sfruttare i venti che soffiano sulla costa atlantica del nord, specialmente nei pressi di Isla Verde.

Per gli amanti della vela, Fajardo è il principale centro per la navigazione; qui troverete molte imbarcazioni in affitto.

San Juan è il miglior posto dove procurarsi gli strumenti per la pesca subacquea.

Nell’entroterra dell’isola invece è possibile effettuare escursioni, specie nella foresta di El Yunque, nella regione calcarea delle grotte del Rio Camuy e, per chi ama il birdwatching, lungo la costa meridionale, nella Riserva di Guanica.

Consigliamo di visitare le ampie zone sotterranee del fiume Camuy, possibilmente accompagnati da guide del Parco Nazionale. Chi non ha esperienza può prendere un trenino, che entra in una grotta passando attraverso un tunnel.

Lo sport degli aquiloni è diffuso sui verdi e ventosi pendii nei pressi di El Morro, a San Juan, che è considerato il miglior posto al mondo per farli volare.

Eventi e festività

Le feste religiose seguono praticamente il calendario liturgico cattolico. A Portorico vengono festeggiati due giorni dell’Indipendenza, il 4 luglio e il 25 luglio.

Ogni 19 novembre viene commemorato il giorno della scoperta dell’isola da parte di Cristoforo Colombo.

Il 22 novembre è la festa di Thanksgiving, tipicamente americana.

La vita culturale e festiva è molto intensa. Ci sono numerose feste come quella che si svolge alla Calle di San Sebastian a San Juan il 17 gennaio con danzatori di salsa e di merengue indiavolati.

Il Cinemafest di San Juan durante il quale i film americani ed europei più recenti vengono proiettati è diventato uno degli eventi più importanti della vita culturale portoricana.

Il Carnevale di Ponce è molto rinomato.